Premio Chiara Giovani 2011


ore 16.00, Chiostro di Voltorre, Piazza Chiostro, Gavirate
Premiazione Vincitori Premio Chiara Giovani 2011
letture con Andrea Gosetti

La Giuria Popolare del Premio Chiara, composta da 200 lettori italiani e ticinesi, con le sue preferenze oggi decreterà i sei vincitori del Premio Chiara Giovani 2011, i cui racconti sono stati raccolti nel volume contenente i 34 giovani finalisti, al Premio, dal titolo “AMORE MIO”.

Andrea G. Pinketts e Paolo Roversi


ore 18.00, Villa Recalcati, Piazza Libertà 1, Varese
Percorsi nella Milano criminale tra romanzo noir e cronaca
intervistati dal giudice Giuseppe Battarino

Alla scoperta della Milano nera e dei suoi "romanzi criminali" con due guide d'eccezione: Andrea G. Pinketts, milanese DOC, creatore del personaggio noir di Lazzaro Santandrea a grande richiesta tornato alla ribalta nel suo ultimo romanzo, "Depilando Pilar" (Mondadori); e con Paolo Roversi, nato a Suzzara ma milanese d'adozione, che con il suo ultimo libro "Milano criminale" (Rizzoli) ha composto un affresco a tinte fortissime dell'ex capitale morale d'Italia, in bilico tra finzione e realtà. Coordina l'incontro, il magistrato Giuseppe Battarino, anch'egli rinomato giallista (il suo romanzo più recente è "Le inutili precauzioni", Todaro edizioni).
Andrea Gosetti attore varesino, si forma in diverse scuole di Milano e Lugano frequentando diversi stage tenuti da insegnanti provenienti dalle migliori scuole italiane: Piccolo Teatro, la Bottega di Gassman, Teatro dei Filodrammatici, Teatri Impossibili. Attore di teatro, si spinge nel campo del Teatro Ragazzi, creando e partecipando a diversi allestimenti. Per questo al suo lavoro d'attore affianca quello di insegnante per offrire la sua arte e nello stesso tempo capire i linguaggi appropriati per comunicare attraverso il teatro ai giovani. Durante il suo percorso incontra Gabriele Calindri con cui sviluppa un percorso che porterà alla messa in scena di uno spettacolo teatrale affiancato da Elisabetta Ratti nella regia. Attore nel Film "Baciami Piccina" con Salemme e Marcoré collabora con registi cinematografici. E' autore di diversi testi teatrali e scrive sceneggiature per film documentari realizzati da adolescenti.
Giuseppe Battarino Lugano, 1959, ha esordito nella narrativa con "Sentieri invisibili" (Todaro Editore) nel 2009; il romanzo è stato finalista al Premio Falerno; nel 2007 era uscito "Il confine lieve. Scritti dall'Insubria", raccolta di saggi storici e letterari (Nodo Libri). E' magistrato a Varese e docente nella sede di Como dell'Università dell'Insubria.
Paolo Roversi è nato il 29 marzo 1975 a Suzzara (Mantova). Scrittore e giornalista, vive a Milano. Si è laureato in Storia contemporanea all’Università Sophia Antipolis di Nizza (Francia) Ha pubblicato quattro romanzi gialli con protagonista il giornalista hacker Enrico Radeschi: Blue Tango – noir metropolitano (Stampa Alternativa, 2006), La mano sinistra del diavolo (Mursia, 2006) con cui ha vinto il Premio Camaiore di Letteratura Gialla 2007, Niente baci alla francese (Mursia,2007) e L’uomo della pianura (Mursia,2009). Il suo nuovo romanzo è Milano Criminale (Rizzoli).
Andrea G. Pinketts è nato a Milano nel 1961. Giornalista e narratore prevalentemente di romanzi noir, tra un guaio e l'altro ha pubblicato: Lazzaro vieni fuori (Metropolis 1991), Il vizio dell'agnello (Feltrinelli 1994), Il senso della frase (Feltrinelli 1995), Io, non io, neanche lui (Feltrinelli 1996), Il conto dell'ultima cena (Mondadori 1998), L'assenza dell'assenzio (Mondadori 1999), Il dente del pregiudizio (Mondadori 2000), Fuggevole Turchese (Mondadori 2001), Sangue di yogurt (Mondadori 2002), Nonostante CliziA(Mondadori 2003) e L'ultimo dei Meuroni (Mondadori 2005).